Windows, addio a Windows 7 e al suo antivirus da gennaio 2020

Con la fine del supporto da parte di Microsoft di Windows 7, anche l’antivirus non verrà più aggiornato

 

Manca poco più di un mese al 14 gennaio 2020, data scelta da Microsoft per la fine del supporto ufficiale al sistema operativo Windows 7, nato nel lontanissimo 2009. E oggi c’è un motivo in più per aggiornare Win 7 ad un sistema operativo più recente: la fine dell’antivirus gratuito.

Con Windows 7, infatti, Microsoft lanciò anche il software “Microsoft Security Essentials”, una suite di sicurezza, che infatti era affiancata da Windows Defender.

All’epoca, quindi, i due strumenti erano separati e lavoravano insieme per garantire la sicurezza minima ed essenziale. Solo con Windows 8.1, infatti, MSE è stato integrato in Defender ed è oggi uno strumento unico.

Ora, con la fine del supporto a Windows 7, finiscono anche gli update di sicurezza e anche quelli di Microsoft Security Essential.

 

 

Stop a Microsoft Security Essential, ma non a Defender

In un articolo del suo supporto online Microsoft, rispondendo a una domanda specifica in merito, afferma:

“No, il tuo computer con Windows 7 non sarà più protetto da MSE dopo il 14 gennaio 2020. MSE è una soluzione solo per Windows 7 e segue le stesse date per la fine del supporto“.

Chiaramente, quindi, gli utenti di Windows 7 si troveranno da metà gennaio in poi con una protezione dai malware “dimezzata“. Per non parlare del fatto che non riceveranno più patch di sicurezza per tappare eventuali falle del sistema operativo scoperte dopo il 14 gennaio.

Windows 7: basterà cambiare antivirus?

La risposta, purtroppo, è “Si e No” perchè l’antivirus di terze parti potrà proteggere dai tanti malware grazie al fatto che avrà definizioni dei virus aggiornate ancora per diverso tempo, ma non potrà tappare le falle alla sicurezza di Windows 7. Un compito che, naturalmente, solo Microsoft potrebbe portare a termine.

Ma Microsoft,  smetterà di rilasciare update di sicurezza a partire dal 14 gennaio.

Per gli utenti di Windows 7, quindi, è veramente ora di cambiare sistema operativo con uno più recente per far rimanere il loro pc il più sicuro possibile.

 

ATTENZIONE!

Quanti di voi stanno perdendo questa opportunità? Basta aspettare Babbo Natale! Questo Natale il regalo ve lo fa TEAMGROUP! Un carro armato di pc!

L’Iscrizione è Gratuita vi costa solo due secondi del vostro tempo, APPROFITTATENE!!

CLICCA QUI PER PARTECIPARE AL GIVEAWAY!

Vinkmag ad

Francesco Nuzzo

Sono Salentino. Amante della tecnologia e della musica fin dall’età di 7 anni, all’età di 10 anni mi avvicino al mondo del gaming e modding, ora diventata una vera e propria passione. Nel tempo libero gioco a calcio e suono il pianoforte.

Read Previous

Intel Core di decima generazione e piattaforme Z490 ad aprile 2020?

Read Next

Radeon RX 5600XT 6GB DI MEMORIA, NEL 2020?