Thermaltake e la nuova serie di Commander G

Thermaltake è entusiasta di annunciare una nuova gamma di case dal design compatto: Commander serie G compresi G31, G32 e G33.

Il case della serie ARGB Edition in vetro temperato presenta un nuovissimo tipo di airflow progettato con uno speciale pannello frontale in mesh.
Questo telaio entry-level arriva con una ventola ARGB da 200 mm preinstallata che può essere controllata tramite scheda madre software di sincronizzazione o switch RGB sulla porta I / O.
Situato nella parte posteriore del telaio è un’altra ventola standard da 120 mm preinstallata per eccezionaleventilazione.
Altre caratteristiche eccezionali includono un pannello in vetro temperato da 4 mm, una staffa di supporto GPU riser e filtri magnetici rimovibili per un complessivo aumento delle prestazioni del PC.

Sincronizzazione con i software RGB della scheda madre
Il Commander G Series è stato meticolosamente progettato per sincronizzarsi con ASUS Aura Sync, GIGABYTE RGB Fusion, MSI Mystic Light Sync e ASRock Polychrome.
Esso supporta schede madri con intestazione RGB indirizzabile a 5 V, che consente di controllare l’illuminazione direttamente dal software sopra menzionato senza necessità di installare eventuali software o controller di illuminazione aggiuntivi.
Pannello in vetro temperato
Il case viene fornito con un pannello in vetro temperato da 4 mm sul lato sinistro, più spesso e più resistente ai graffi rispetto all’acrilico standard.
In cima a questa,il design ingrandito della finestra consente di visualizzare e ammirare tutti i componenti nella loro piena gloria RGB.
Supporto per GPU verticale
Progettato appositamente con una doppia opzione di posizionamento GPU, il Commander G Series ha il supporto per layout di schede grafiche verticali con doppio design di slot PCI-E. Il
Il cavo riser PCI-e è opzionale. Inoltre, la staffa di supporto GPU per riser inclusa non lo è solo può impedire il cedimento della scheda grafica, ma aiuta anche a ridurre il peso sulla scheda madre.
Possibilità di espansione di fascia alta
Il commander G Series ha una buona espandibilità. Può supportare:
  • Un dispositivo di raffreddamento della CPU con altezza massima di 165 mm,
  • Posizionamento VGA fino a 300 mm di lunghezza per orizzontale e 45 mm di larghezza per opzione verticale,
  • Un alimentatore con una lunghezza fino a 200 (senza HDD Rack),
  • Limitazione dell’altezza della RAM fino a 40 mm (con serie di radiatori).
Ottimizzato per un’eccellente capacità di raffreddamento con un ARGB da 200 mm ventola anteriore e una ventola posteriore da 120 mm preinstallate, il Commander G31 può ospitare fino a due 200 mm nella parte anteriore, due 140 mm nella parte superiore e uno 140 mm nella parte posteriore.

Pratiche porte I / O
Una USB 3.0 e due USB 2.0 e un pulsante RGB di facile accesso sul pannello frontale.
Tutte le Specifiche di questo Prodotto:
Vinkmag ad

Francesco Nuzzo

Sono Salentino. Amante della tecnologia e della musica fin dall’età di 7 anni, all’età di 10 anni mi avvicino al mondo del gaming e modding, ora diventata una vera e propria passione. Nel tempo libero gioco a calcio e suono il pianoforte.

Read Previous

Arrivano in Italia le nuove cuffie ASUS TUF Gaming H3

Read Next

GIGABYTE annuncia la scheda grafica AORUS RX 5700 XT