Con una nota pubblicata sul loro sito ufficiale, SK Hynix ha annunciato ieri di aver completato il lavoro di sviluppo della prima memoria DRAM DDR5 (Double Data Rate 5) da 16 Gb prodotta seguendo il nuovo standard JEDEC. 

Per ottenere questo chip è stato utilizzato lo stesso processo di produzione 1Ynm che la società ha recentemente utilizzato per rendere DRAM DDR4 da 8 Gb a 3200 Mbps annunciato all’inizio della settimana.

DDR5 è la parola che indica le nuove memorie DRAM standard, che, rispetto alla precedente DDR4, offrono maggiore densità e velocità di trasferimento dati con un minore consumo energetico. 

ARTICOLO CORRELATO –

Scegliere le RAM? Più difficile di quanto sembri! Ma ecco a voi una Guida

 

 

Si tratta di chip di memoria sviluppati pensando principalmente in quelle applicazioni che richiedono grandi movimenti di dati come big-data, intelligenza artificiale e apprendimento automatico.

SK Hynix ha ridotto con successo la tensione delle memorie da 1,2 V a 1,1 V, ottenendo in questo modo un risparmio fino al 30% in termini di consumo energetico rispetto alla generazione precedente. 

Per quanto riguarda la velocità di trasferimento dei dati parliamo di un aumento del 60%. 

Le nuove memorie DRAM DDR5 16Gb sono infatti in grado di raggiungere i 5200Mbps, contro i 3200Mbps del chip DDR4 finora usati.