Schede video AMD compatibili con monitor G-Sync

Nvidia ha confermato che i monitor G-Sync di prossima generazione, saranno compatibili con AMD FreeSync

In una recente intervista, Nvidia ha confermato che i prossimi monitor in uscita dotati dei nuovi moduli G-Sync, saranno compatibili con lo standard VESA Adaptive Sync da cui deriva AMD FreeSync.

Questa compatibilità sarà disponibile a partire dai nuovissimi monitor Acer Predator X27P e XB273 X che saranno quindi i primi a supportarla nativamente.

 

Finalmente i possessori di GPU AMD potranno utilizzare un monitor G-Sync senza rinunciare al refresh rate variabile, che fino ad ora non era possibile.

Nonostante ciò Nivida non abbandonerà la produzione di nuove unità G-Sync, anzi continuerà, poichè l’azienda sostiene che questa soluzione continui ad offrire prestazioni superiori se accoppiata ad una scheda video Geforce.

Ma rilascerà ai produttori un aggiornamento firmware che abiliterà la compatibilità con i moduli di prima e seconda generazione.

E’ importante ricordare che GLI UTENTI CHE POSSEGGONO UN VECCHIO MODELLO GIA’ IN COMMERCIO, DOVRANNO CONTINUARE AD UTILIZZARLO IN ABBINATA CON UNA GPU NVIDIA!

ROG Strix XG17: Il nuovo monitor portatile

AMD Radeon RX 590 ufficiale: Polaris 30 e 12nm nella gamma media

La Nuova Demo di NVIDIA Asteroid mette in mostra le Turing Mesh Shaders

MSI GE65 Raider: la new entry della casa del drago

Scelta dei core più veloci nei Ryzen 3000: secondo AMD, Windows funziona bene

Vinkmag ad

Point_Tech

Cresciuto a suon di pane e PC, alla vista del primo computer è stato subito amore. L'informatica è una parte di me e questa passione non la cambierei per nulla al mondo!

Read Previous

Scelta dei core più veloci nei Ryzen 3000: secondo AMD, Windows funziona bene

Read Next

ASUS ROG Crosshair VIII Impact: la motherboard dei record