Deepcool al Computex 2018 ha presentato il nuovo case low budget dedicato a quella fascia di utenti che hanno budget contenuti per il loro nuovo pc.

Una soluzione davvero interessante se paragonata ad altri case della stessa fascia di prezzo. Ma andiamo a scoprire insieme pregi e difetti di questo case di casa Deepcool.

Il Matrexx 55 è un case Mid Tower che guarda all’estetica grazie all’utilizzo del vetro temprato ma non perde d’occhio il portafoglio come abbiamo accennato in precedenza. Nonostante le contenute dimensione di 44x21x48cm ci consentono di montare scheda madre con formato fino a E-ATX.

NON VUOI LEGGERE TUTTA LA RECENSIONE? GUARDALA DIRETTAMENTE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE.

Parlando del suo aspetto il Matrexx ha una linea molto sobria e per certi aspetti anche elegante ottenuto dall’utilizzo del vetro sia sul frontale che sul lato, ha una tinta che tende a oscurare l’interno del case. Sul frontale troviamo l’unico logo della casa produttrice insieme ad una lunga barra luminosa RGB e le griglie per l’immissione dell’aria fresca.

Il pannello dei comandi si trova sul top del case dove possiamo trovare una USB 3.0, 2 USB 2.0, ingressi per microfono e cuffie, il tasto reset, il pulsante per gestire l’illuminazione a LED e ovviamente il tasto di accensione.

Fate particolarmente attenzione quando andrete a smontare il pannello frontale perchè vi porterete dietro tutti i cavi dei vari collegamenti che troviamo sul TOP, quindi vi consigliamo di installare prima le ventole in modo da non dover più scollegare il pannello.

Sul top troviamo anche un filtro anti-polvere magnetico molto comodo e facile da pulire e da inserire.

Lato airflow del case con il Matrexx ci possiamo davvero sbizzarrire, infatti nella parte frontale c’è spazio per 3 ventole da 120 mm, sul top possiamo inserire comodamente un dissipatore a liquido fino a 280mm oltre ovviamente alla classica ventola da 120mm sul retro o in alternativa un AIO da 120mm.

Parlando di ventole il case ne è privo cosa che può non piacere ma in realtà è un vantaggio perchè possiamo decidere noi che tipo di ventole montare in base ai nostri gusti personali. 

 Se decidete di installare delle ventole RGB vi consigliamo l’acquisto delle ventole DeepCool CF120 RGB Addressable, silenziose ed ad alte prestazioni nel comodissimo pacco da 3.

Il pannello laterale in vetro si smonta togliendo soltanto le 4 viti e non tende a cadere una volta tolte, prestate particolarmente attenzione visto che stiamo parlando di un pannello in vetro.

Una volta smontato dentro troviamo un frame completamente aperto ed è privo del copri alimentatore che ormai è diventato uno standard ma visto il prezzo con cui Deepcool ci propone questa soluzione è un dettaglio trascurabile.

Vi consigliamo di utilizzare un alimentatore modulare al fine di eliminare tutti i cavi inutilizzabili e rendere la nostra build più pulita possibile. Potete fare riferimento alla nostra guida all’acquisto dell’alimentatore.

Nella posizione dell’alimentatore troviamo anche 4 gommini che serviranno a ridurre le vibrazioni e sotto al case un filtro antipolvere estraibile per poterlo pulire.

Arriviamo alla parte dello storage dove possiamo inserire comodamente fino a 2 dischi da 3.5″, purtroppo il cestello è bloccato con dei rivetti e non si può spostare e si trova a circa 4,5 cm dal pannello frontale.

I distanziali delle scheda madre sono già preinstallati e come detto in precedenza supporta schede madri fino alla dimensione E-ATX, quindi tantissimo spazio anche per le soluzioni di formato più grandi.

Il Matrexx 55 può accogliere schede video fino ad una lunghezza massima di 370mm e dissipatori per processori fino ad una altezza massima di 168mm

Ora veniamo al cable managment sul pannello laterale che possiamo rimuovere con 2 viti, dove accediamo alla paratia per il passaggio dei cavi spessa 2.3 cm. Fortunatamente vista l’assenza dei gommini passa cavi, troviamo degli agganci per legare i cavi con delle fascette e nasconderli.

Finalmente arriviamo al prezzo che è intorno ai 40 euro, una cifra che può far chiudere un occhio su alcuni difetti che abbiamo appena descritto e possiamo acquistarlo direttamente da Terabyte Solution. Vi lasciamo QUI il link.

Se avete delle domande come sempre potete lasciarci un commento direttamente qua sul sito o contattarci alla nostra pagina Facebook.