Oggi andremo a vedere questo bellissimo set di ventole, le Pure Plus di Thermaltake, la versione specifica per radiatori dotate dell’immancabile illuminazione rgb.

Vi ricordiamo di iscrivervi al canale e se siete interessati a qualche prodotto in particolare scrivetelo nei commenti e vedremo cosa possiamo fare per portare la recensione sul canale.

All’interno della confezione troviamo 3 ventole RGB, viti di montaggio, un controller per poter collegare e controllare le ventole tramite scheda madre, i cavi specifici con cui possiamo anche collegare più controller tra loro, e delle comode strisce di velcro con cui assicurare il controller al case.

Le ventole in questione sono da 120 mm progettate specificamente per essere montate su radiatori e quindi ad alta pressione statica.

Per quanto riguarda il sistema di lubrificazione dei cuscinetti è lo stesso usato in molte ventole della stessa fascia di prezzo (Hydro-Bearing)ed è di tipo idraulico, che permette di operare con velocità tra i 500 e i 1500 rpm con livelli di rumore contenuti.

Il cuscinetto idraulico si auto-lubrifica con una sostanza di alta qualità, che riduce l’attrito, riducendo il rumore di funzionamento e migliorando l’efficienza termica.

Abbiamo deciso di montarle sulla nostra ultima mod ufficiale della Fabbrica del PC per darle quel tocco in più.

Il set da 3 ventole verranno verranno montate 2 sul frontale del case e una sul radiatore del nostro aio Water 3.0 Performer C.

Il montaggio, essenzialmente il solito, è un set di ventole alla fine. Le solite 4 viti per ogni ventola, utilizzando quelle specifiche nel caso di quella montata sul radiatore del nostro aio.

Successivamente dovremo solo collegare il controller alle ventole, il connettore per il controllo alla scheda madre e l’alimentazione ad un connettore molex del nostro dell’alimentatore

Devo dire che l’effetto alla prima accensione è stato davvero sorprendente, se avete un frontale di design o in vetro temperato queste Pure Plus RGB sono la scelta ideale per la vostra configurazione.

Per quanto riguarda il sistema di illuminazione RGB i led sono collocati al corpo rotante della ventola e le palette rifletteranno la luce per una grafica davvero molto bella.

I led dedicati sono 9 e posso essere configurati con il software dedicato TT RGB Plus.

Per scaricarlo la procedura è davvero semplice, vi basta raggiungerere la pagina della scheda tecnica del produttore, scorrere in basso e cliccare sul secondo pulsante rosso di download.


Una volta installato il software avremo pieno controllo dell’illuminazione, l’interfaccia è molto semplice.

Ci basta selezionare il numero del controller da configurare, e potremo configurare singolarmente ogni ventola.

Per sincronizzare le altre ventole con la prima ci basta settarle sull’opzione copy e regolare solo la prima. Gli effetti luminosi sono davvero tanti e per i più smanettoni, abbiamo addirittura il controllo dei singoli led oltre che a velocità, animazioni e velocità della ventola stessa.

Possiamo anche controllare il software con l’app dedicata, tramite comando vocale o amazon alexa.

Ragazzi concludendo, questo set di ventole ci è veramente piaciuto. Applicandole sul radiatore del nostro aio abbiamo avuto una riduzione di tre gradi rispetto alla ventola stock.

Per il resto sono particolarmente indicate per coloro che vogliono aggiungere quel qualcosa in più ad una build senza plain senza illuminazione.

Il costo è nella media, di circa 50/60 euro a seconda dello shop, non possiamo lamentarci dato che abbiamo incluso nella confezione anche un controller per configurare il tutto.

RECENSIONE | Tecware Phantom RGB: Tastiera meccanica compatta, robusta con tasti personalizzabili

RECENSIONE | DeepCool Matrexx 55 RGB corrette alcune problematiche del precedente modello.