1. Introduzione

Nel case BYZON cattura l’attenzione la struttura di nuova generazione che colloca l’alimentatore, verticalmente, nella parte superiore del case.

Questa soluzione permette di ottenere un comodo cable management, un ottimo air flow e un assemblaggio facile, veloce e ordinato.

Un’altra particolarità e la possibilità di cambiare, grazie a quattro comode viti, il frontale. Byzon infatti ha in dotazione ben due differenti pannelli: uno in vetro temperato e uno in ABS traforato.

Il primo strizza l’occhio all’estetica, il secondo all’air flow dell’intero sistema. Generose sono le dimensioni di questo “Full Tower” in grado di ospitare, oltre agli standard ATX, mATX e Mini ITX, schede madri in formato EATX.

La struttura è in grado di ospitare VGA fino a 400mm di lunghezza e dissipatori alti fino a 175mm.

Nella versione “Advanced” sono presenti ben 5 ventole ARYA “addressable” RGB, collegate all’HUB e comandabili tramite software della scheda madre, dal telecomando in dotazione, dal controller o anche dal tasto reset del case.

Ovviamente sono diverse le possibilità per installare raffreddamenti a liquido, nella parte frontale, nel retro, oppure nella parte inferiore.

2. Packaging & Bundle

Il Case Itek Byzon viene venduto all’interno di una confezione di cartone dalla forma rettangolare con dimensione 46x52x23 cm facile da trasportare grazie alle due maniglie nella parte alta e un peso complessivo di 10.5kg.

All’interno oltre al case, troviamo tutto l’occorrente per l’installazione del nostro hardware, le fascette ferma-cavo per organizzare al meglio il nostro cable-managment, 5 ventole da 120 mm ARGB, un telecomando per la gestione dell’illuminazione delle ventole e ben due pannelli frontali che andremo a vedere nel corso della nostra recensione.

3. Esterno

Il nuovo case di casa Itek si presenta con interessanti accorgimenti davvero particolari per questa fascia di prezzo.

La prima cosa che salta all’occhio, che non troviamo in altri case nella confezione in dotazione è la presenza di due pannelli frontali, uno completamente in vetro temprato e una variante in mesh.

Pannello in vetro temprato
Pannello in vetro temprato
Pannello mesh
Pannello mesh

Una scelta davvero interessante che potremo definire “con il cambio di stagione”. Infatti durante l’inverno potremo utilizzare la parte in vetro temprato per poi sostituirla durante l’estate con l’opzione mesh per far respirare meglio il nostro PC. In dotazione avremo anche 3 ventole ARGB da 120mm già installate.

Posizione PSU

Un’altra interessante novità è data dal posizionamento dell’alimentatore, infatti troveremo l’alloggio nella parte superiore in posizione vertile. Un case davvero particolare per la disposizione del nostro hardware come potete vedere dalla foto.

Nella parte frontale troveremo 2 porte USB 2.0, 2 porte USB 3.0 di tipo A, i classici jack IN e OUT da 3.5mm per l’audio e il tasto di accensione.

Viste le dimensioni il case si colloca nella fascia Full-Tower.

4. Interno

Iniziamo aprendo il pannello posteriore dove troviamo un filtro antipolvere, come abbiamo visto in precedenza, l’alimentatore è posizionato nella parte superiore del case in orizzontale. Questa grata serve proprio all’areazione del nostro PSU che nella maggior parte dei case troviamo sul fondo.

Anche l’alloggiamento dello storage è nella parte superiore del case a fianco del nostro alimentatore, il quale vengono raffreddati dalla ventola superiore che troviamo nel pannello frontale. In totale sul case potremo installare fino a 5 SSD da 2.5″ e 2 HDD da 3.5″

Questa particolare predisposizione ha permesso ad Itek di aggiungere ulteriore spazio per effettuare un ottimo cable managment.

Sempre sul posteriore troviamo due ventole da 120mm ARGB già preinstallate.

Scheda madri supportate: ATX,EATX,Micro ATX,Mini-ITX

5. Raffreddamento

Grazie al fattore di forma Full-Tower abbiamo davvero tanto spazio e libertà in materia di Airflow, sia che decidiamo di optare per un raffreddamento classico ad aria fino ad arrivare a collocazione di impianti custom a liquido.

Sul frontale potremo installare radiatori fino a 240 mm, stessa dimensioni per il pannello posteriore  e per la parte inferiore del case.

Se decidessimo di orientarci per un raffreddamento ad aria invece, sul frontale che ricordiamo sono già preinstallate, troveremo 3 ventole da 120 mm per un totale di 360mm, 2 ventole sempre preinstallate da 120mm per un totale di 240 mm e 3 ventole sempre da 120mm per un totale di 360mm sul fondo del case dove troveremo anche un filtro antipolvere facilmente rimovibile.

7.5
Score

Final Verdict

Il nuovo case di Itek byzon è un prodotto davvero interessante per la fascia di prezzo con cui viene venduto, intorno ai 100 euro. I materiali sono davvero ottimo e spessi. La particolarità del doppio frontale sia in mesh che in vetro temprato è una soluzione davvero azzeccata. Se consideriamo il case e le 5 ventole in dotazione ARGB il prezzo è davvero ottimo. Davvero tante opzioni sul lato cooling con un totale di ben 8 ventole da 120mm e tante opzioni per il raffreddamento a liquido. CASE CONSIGLIATO