Raijintek Antila D5 EVO RGB nuova pompa per custom loop

Raijintek presenta Antila D5 EVO RGB, una pompa dal design inconfondibile

La pompa in questione presenta un design molto particolare e insolito. La struttura esterna è realizzata in acciaio ed alluminio, dove all’interno trova posto un cilindro completamente in vetro, nel quale sarà contenuto il liquido di raffreddamento.

La particolarità che rende sicuramente unico questo prodotto nel suo genere, risiede nelle due strisce LED verticali, installate in due dei quattro angoli della gabbia esterna. Che fanno si che la luce venga proiettata all’interno del cilindro, creando un effetto di illuminazione sul liquido. Ovviamente questa illuminazione non è statica, ma può essere controllata a piacimento dall’utente, attraverso i vari software messi a disposizione dalle schede madre come Asus Aura Sync o MSI Mystic Light.

l’Antila D5 EVO RBW non è solo bella dal lato estetico, ma è anche prestazionale, infatti è in grado di raggiungere una pressione di 50 PSI e un flusso di ben 1500 L/H.

La parte superiore ed inferiore della gabbia esterna, sono realizzati con materiali plastici POM e PMMA per garantire solidità e una durabilità prolungata nel tempo. Il rumore prodotto dalla pompa durante il funzionamento, secondo il produttore è di 40 dBA, ed una velocità di rotazione massima di 4.800 giri/min.

Prima di concludere bisogna affrontare il tema del costo e della disponibilità nel nostro paese. Al momento Raijintek non ha comunicato ancora nulla a riguardo, ovviamente vi terremo informati qual’ora dovessero esserci aggiornamenti.

 

Pacific V-RTX 2080 Ti & Pacific V-RTX 2080 Plus: I nuovi Waterblock Thermaltake

Espandere un Raffreddamento a liquido All In One, un Custom a basso prezzo?

La nuova ROG Matrix RTX 2080 Ti con raffreddamento a liquido completamente integrato

Point_Tech

Cresciuto a suon di pane e PC, alla vista del primo computer è stato subito amore. L'informatica è una parte di me e questa passione non la cambierei per nulla al mondo!

Read Previous

SSD contro i cali di corrente con conseguente perdita dei dati: Arrivano i nuovi SSD ISSS333 di Adata

Read Next

H1: il nuovo case ITX di NZXT