NVIDIA ha presentato ufficialmente le nuove schede grafiche professionali Quadro RTX, la prima basata sull’architettura Turing e ottimizzata per Ray-Tracing. 

L’annuncio, che è arrivato nelle ultime ore a SIGGRAPH, contribuisce a chiarire la roadmap del produttore americano, in cantiere per la nuova serie di schede grafiche GeForce consumer.

Durante la conferenza tenutasi a SIGGRAPH, il CEO di NVIDIA, Jensen Huang, ha rivelato le nuove linee nel Framework RTX 8000, RTX 6000 e RTX 5000, insieme al nuovo server Framework che arriverà sul mercato nelle prossime settimane. 

Per gestire in tempo reale il carico di lavoro richiesto da Ray-Tracing, i nuovi GPUS sono stati ottimizzati a livello hardware e dotati del nuovo “RT Core”, supportato dal Turing Tensor Core (per gestire reti neurali e deep learning ) nonché dalla memoria GDDR6 di ultima generazione.

Il modello di punta della nuova serie è NVIDIA QUADRO RTX 8000, una scheda con 48 GB di memoria video, GDDR6, con 4608 CUDA Core e 576 Tensor Core; 

Prezzi e Disponibilità

Il prezzo è proibitivo, $ 10.000.

Le nuove schede NVIDIA Quadro RTX saranno disponibili dal quarto trimestre in poi, seguendo le specifiche e i prezzi in dettaglio.