Nvidia Geforce Now, è giunta l’ora di giocare in streaming?

Oggi paleremo di Nvidia Geforce Now.

Nvidia Geforce Now è un progetto, che mira a portare il gaming pc a livelli mai visti prima, permettendo di giocare anche alle persone sprovviste di un Pc gaming.

Nvidia per la prima volta nella storia cerca di creare una piattaforma in grado di contrastare Google Stadia. Creando una piattaforma di gioco streaming di tutto rispetto. Pensate che si può giocare addirittura dallo smartphone con ottimi risultati.

Oggi parleremo di come poterlo provarlo, di cosa ci ha colpito, le nostre prime impressioni e cosa secondo noi c’è da migliorare.

Cosa é Nvidia Geforce Now?

Si tratta di un servizio di gaming in streaming, che offre una piattaforma basata su dei sever di casa Nvdia, il quale riescono a far girare gli ultimi titoli di videogames. Questa piattaforma risulta molto portabile, cioè molto versatile è questo è un suo punto a vantaggio. Come detto prima i sever offerti da  Nvidia, sono già di ottimo livello. Nvidia, inoltre ha creato un’ottimo applicativo sia per pc che per smartphone. Rendendolo così anche molto semplice e alla portata di tutti.

Chi può usare Nvidia Geforce Now?

A tal domanda la risposta è semplice tutti possono usufruire del servizio di Nvidia, si tratta di un servizio gratis.

Attenzione però c’è anche la versione sotto abbonamento che offre una serie di vantaggi. La versione sotto abbonamento mensile si chiama Founders ha un costo di 5,49 euro al mese. Esso offre come vantaggi: l’utilizzo del Raytracing, accesso prioritario, che permette di avere tempi di coda inferiori e priorità  in coda d’ attesa a differenza di chi non è abbonato. Altro fattore importante è anche la durata di sessione di gioco chi ha l’abbonamento non ha restrizioni di tempo, mentre chi ha la versione base ha un massimo di  di 60 minuti di gioco.

RTX 3080 e RTX 3070 prossima generazione di NVIDIA: 7 nm, memoria video da 20 GB

Come provare Nvidia Geforce Now.

  • Semplicissimo dovete recarvi su  questo sito.
  • Iscrivervi premendo su “iscriviti ora“,Compilando i form richiesti.
  • Scaricate Nvidia Geforce Now cliccando su”Scarica“, installatelo una volta concluso il download infine apritelo e fatte l’accesso.
  • Ora selezionate il gioco a cui volete giocare.

Le nostre prime impressioni.

Non abbiamo fatto la prova con un’abbonamento Founders, forse ciò non è stata la scelta migliore visto che parliamo di una nuova piattaforma. Infatti le  code sono molto lunghe. Molte volte non ci si riesce neanche a mettersi in coda perché si è raggiunto il numero massimo di giocatori nel sever di gioco.

Siamo riusciti ad entrare in una partita di Legue of Legends, la potenza di calcolo c’è e si vede infatti si gioca in “full hd” con settaggio massimo a 300 fps.

Ma tutto questo può essere influenzato da una connessione instabile, infatti se la nostra connessione e poco stabile tutta la nostra esperienza di gioco cambierà. Non facendoci apprezzare tutta quella potenza del sever. Infatti si possono perdere dettagli e la qualità video calerà in automatico come un video. Aumentano i tempi di input e anch’essi rovinano la nostra esperienza di gioco.

Conclusioni.

L’idea di Nvidia è buona, ma per il momento non si è ancora in grado di avere un servizio ottimale dovuto alla nostre infrastrutture e di rete e anche al fatto che questa piattaforma sia ancora acerba. Quindi si vi consigliamo di provare Nvdia Geforce Now, ma con riserva.

Nvidia GTX 1660ti: la possibile nuova scheda video senza Ray-Tracing

Mirco Romano

Appassionato di informatica dall’età di 3 anni. Ho cominciato nel lontanissimo 1988 quando mio padre mi comprò il commodore 64, da allora non ho più smesso di appassionarmi a questo mondo. All’età di 10 anni ho assemblato il mio primo pc comprando tutti i pezzi in un negozio della zona (non c’era Amazon).

Read Previous

RECENSIONE | Deepcool Gammaxx GTE V2: dissipatore da 30 euro con ottime prestazioni

Read Next

nuovi dettagli sulle prossime CPU Intel Comet Lake-S