MPG Sekira 100R & 100P i nuovi case di MSI

MSI ha annunciato la nuova linea di chassis mid-tower per i gamer attenti ad ogni dettaglio

MPG Sekira 100R MPG Sekira 100P

l’MPG Sekira 100R è caratterizzato dalla presenza di un pannello frontale realizzato in allumino e vetro temperato nella parte bassa, per mostrare le quattro ventole ARGB incluse di serie. Anche il pannello laterale è realizzato in vetro temperato. Con un sistema di apertura particolare a scorrimento verso l’alto.

I due case si differenziano per la finitura frontale, che nel caso del 100P è completamente in allumino per un design più minimalista ed elegante. Le schede madri in grado di essere supportate da questi case, raggiungono il formato E-ATX. Con la possibilità di installare fino a sei ventole distribuite: 3 nella parte frontale, due nella parte superiore e infine l’ultima nella zona posteriore. Lato dissipazione, la dimensione massima per l’installazione di dissipatori ad aria raggiunge i 170 mm di altezza, mentre i 340 mm riguardano la lunghezza massima delle GPU.

MSI ha implementato in questi case alcune accortezze tecniche, come la zona di sfiato superiore per garantire un airflow corretto. Rimuovendo questo coperchio si accede al primo, dei tre, filtri dell’aria distribuiti su tutto il case magnetici per una facile pulizia.

Arrivando alla parte della connettività del pannello frontale di I/O, troviamo una porta USB tipo C 3.2 Gen 2, con una velocità di 10 Gbps. Due USB 3.1 Gen 1 in formato standard, e i classici jack per microfono e cuffie oltre al tasto per l’accensione ed a un pulsante collegato al controller integrato per gestire l’illuminazione delle ventole direttamente dal case.

 

Per concludere, questi case saranno disponibili verso la metà del mese di Ottobre ad un prezzo suggerito da MSI di 119,90 €.

 

ANTEC DF600 FLUX – Un Mid-Tower che innova

Aorus C300 Glass, il nuovo case di fascia alta presentato da Aorus

Mirco Romano

Appassionato di informatica dall’età di 3 anni. Ho cominciato nel lontanissimo 1988 quando mio padre mi comprò il commodore 64, da allora non ho più smesso di appassionarmi a questo mondo. All’età di 10 anni ho assemblato il mio primo pc comprando tutti i pezzi in un negozio della zona (non c’era Amazon).

Read Previous

Seasonic mostra il connettore a 12 pin di Nvidia