Miglior mouse da gioco 2018 ecco una lista dettagliata!

Ora che il Computex 2018 si è comcluso e visto alcuni dei migliori mouse e PC da gioco che presto raggiungeranno il mercato, abbiamo pensato che fosse tempo di guardare indietro e rivisitare alcuni dei migliori mouse da gioco del 2018.

Hai appena speso un sacco di soldi sul tuo rig e vuoi ridimensionare le tue spese. Ma se hai già il miglior PC, perché dovresti privarti di usare i migliori mouse?

Fatti un favore e prendi uno dei migliori mouse da gioco oggi, in modo che tutto ciò che è collegato a quella bella macchina sia di qualità comparabile.

Quando esci per acquistare un mouse da gioco, dovresti prendere in considerazione qualsiasi mouse che abbia un equilibrio tra prezzo e prestazioni – non credere al mito che il prodotto più costoso sia il migliore.

Basta guardare SteelSeries Rival 600, il nostro pick numero 1 – non è molto più costoso di un gioco, ma bilancia questo prezzo basso con miriade di funzionalità high-end e grandi prestazioni.

Ogni singolo mouse su questo elenco colpisce questo equilibrio di valore.

Dovresti essere sicuro che indipendentemente da quale di questi mouse sceglierai, ne sarai soddisfatto.

Non importa che tipo di giochi vuoi giocare, dopo aver esaminato questa lista, crediamo che riuscirai a mettere le mani su uno dei migliori mouse da gioco.

1.SteelSeries Rival 600

DPI: 12.000 | Caratteristiche: rilevamento della distanza di sollevamento, peso personalizzabile, interruttori meccanici da 60 milioni di click

SteelSeries sta vivendo una sorta di rinascita nel 2018 e non ci sono prove più evidenti di SteelSeries Rival 600.

Con il peso personalizzabile, la quantità perfetta di pulsanti laterali e il vero spettro RGB, Rival 600 sarà il fulcro della tua scrivania.

Ma, anche al di là dell’estetica, Rival 600 ha prestazioni migliori di quelle che un mouse nella sua fascia di prezzo

Non solo è dotato di un sensore da 12.000 DPI e di interruttori meccanici soddisfacenti, ma Rival 600 va ben oltre e presenta un sensore di profondità che elimina completamente l’oscillazione del cursore quando si solleva il mouse dal tappetino

Questo è veramente il miglior mouse da gioco che puoi comprare oggi.

2. SteelSeries Sensei 310

DPI: fino a 12.000 | Caratteristiche: Design ambidestro, tracciamento one-to-one fino a 3.500 CPI, 50 milioni di click durata

SteelSeries 310 è un mouse da gioco come nessun altro, sia in termini di prezzo che di prestazioni.

Il suo sensore ottico TrueMove 3 fuori dal mondo rende praticamente impossibile competere.

Questo mouse, è senza eguali quando si tratta di destrezza, è francamente ineguagliabile quando si tratta di sensibilità.

3. Corsair Dark Core RGB SE

DPI: fino a 16.000 | Caratteristiche: ricarica wireless Qi, impugnatura laterale intercambiabile, interruttori Omron, pulsanti completamente programmabili, retroilluminazione dinamica a 3 zone multicolore

Per lungo tempo, i mouse wireless sono stati derisi tra gli appassionati di giochi per le loro perdite di latenza e affidabilità, ma con il Corsair Dark Core RGB SE – tutto è cambiato.

Con una latenza di 1 ms e un DPI massimo di 16.000, il Dark Core RGB SE definisce come dovrebbe apparire un mouse da gioco wireless nel 2018, offrendo prestazioni al pari dei mouse con filo contemporanei.

Supporta anche la ricarica wireless Qi, il che significa che se si prende il mouse pad Q7 Corsair MM1000, è possibile caricare il telefono mentre si gioca, quindi caricare il mouse direttamente sul tappetino del mouse quando hai finito.

4. Logitech G903

DPI: 12.000 | Caratteristiche: ricarica wireless tramite tappetino per mouse Logitech PowerPlay, fino a 24 ore di autonomia (fino a 32 con LED spenti), sensore ottico PMW3366, tecnologia LightSpeed ​​Wireless

Grazie al design G900 leggermente modificato con il mouse pad PowerPlay di Logitech che funge anche da caricatore wireless, il Logitech G903 è un investimento costoso ma gratificante.

Da una parte, il costo potrebbe scoraggiare qualcuno che non è in grado di comprarlo comunque, ma dall’altra, si ottiene un mouse da gioco wireless ad alta DPI che si contrappone anche al meglio di Razer.

5. Roccat Kone Aimo

DPI: 12.000 | Caratteristiche: illuminazione RGB multi-zona, 10 tasti macro programmabili, 4D Titan Wheel

Il Roccat Kone Aimo è una periferica sorprendentemente ergonomica, il che significa che il comfort non dovrebbe essere un problema anche per le sessioni di gioco più lunghe.

Dotato di una delle più potenti configurazioni di illuminazione RGB che abbiamo visto in un mouse, insieme ai suoi 10 pulsanti programmabili, questo è uno dei migliori mouse da gioco che è possibile acquistare nel 2018.

6. Cooler Master MasterMouse MM520

DPI: 12.000 | Caratteristiche: Personalizzato per impugnatura a artiglio, impostazioni DPI personalizzabili, illuminazione RGB a tre zone

Se hai bisogno di uno dei migliori mouse da gioco, ma stai cercando di risparmiare un po ‘di denaro allo stesso tempo, il Cooler Master MasterMouse MM520 potrebbe essere quello che stai cercando.

Non vincerà nessun concorso di bellezza, ma gli interruttori Omron di qualità e un sensore ragionevolmente sensibile in grado di contenere fino a 12.000 DPI, è facile guardare oltre il design sgradevole.

7. Razer Naga Trinity

DPI: 16.000 | Caratteristiche: Piastre laterali intercambiabili, supporto cromatico Razer, Ultrapolling 1000Hz

Se sei il tipo di giocatore a cui non piace accontentarsi di un qualsiasi genere di gioco, può essere davvero difficile trovare il miglior mouse da gioco.

Fortunatamente, il Razer Naga Trinity è qui per te. La linea di mouse Naga è stata tradizionalmente indirizzata ai giocatori MMO, ma Razer non si è limitato ad appellarsi a quella nicchia con il Naga Trinity e ha incluso 3 placche laterali facilmente sostituibili in modo da poter cambiare il mouse per adattarsi al gioco.

Aggiungi il folle sensore da 16.000 DPI 5G e l’illuminazione Razer Chroma RGB, e hai un pacchetto vincente.

8. HyperX Pulsefire Surge

DPI: 16.000 | Caratteristiche: anello luminoso RGB, 50 milioni di interruttori Omron con scatto nominale

Se ti ritrovi a sghignazzare su alcuni dei ridicoli mouse da gioco disponibili nel 2018, dovresti dare un’occhiata a HyperX Pulsefire Surge RGB.

Dotato di interruttori Omron estremamente affidabili e di splendide luci RGB – senza contare l’incredibile sensore da 16.000 DPI – ottieni uno dei migliori mouse da gioco ad un ottimo prezzo.

Inoltre, si adatta a qualsiasi ufficio, almeno una volta che si abbassano gli effetti di luce.

9.Corsair Glaive RGB

DPI: fino a 16.000 | Caratteristiche: impugnatura a pollice intercambiabile, retroilluminazione a tre zone, sensore Pixart 3367, interruttori Omron, indicatori di stato DPI

E mentre Corsair ha avuto un sacco di fortuna con le sue custodie per PC, tastiere, RAM, alimentatori e sistemi di raffreddamento, un mouse Corsair è automaticamente una vendita difficile a causa della mancanza di storia.

Fortunatamente, l’ultimo mouse dell’azienda è costruito per il massimo comfort, con un rivestimento in vernice soft touch e impugnature per pollice intercambiabili che aumentano ulteriormente l’ergonomia.

Sistema di retroilluminazione a tre zone quasi perfetto e il sensore Pixart ad alta DPI sono un mero bonus.

10. Creative Sound BlasterX Siege M04

DPI: 12.000 | Caratteristiche: 7 pulsanti programmabili con interruttori Omron per 50 milioni di clic, sensore PixArt PMW3360 con frequenza di polling 1000Hz, illuminazione RGB, design ergonomico

Non capita tutti i giorni che vediamo un’azienda conosciuta per le sue schede audio cercare di competere con aziende famose come Razer e Logitech con un mouse da gioco competitivo.

Creative Sound BlasterX M04 è esattamente questo, tuttavia, ed è in realtà abbastanza impressionante.

La valutazione di 12.000 DPI significa che non sarà necessario utilizzare l’accelerazione del puntatore per utilizzare correttamente il mouse.

Lo schema di illuminazione RGB, controllato tramite il software Sound Blaster Connect di Creative, viene visualizzato con un sottile accento alla base del mouse.

Chiaramente, Sound BlasterX Siege M04 è un vincitore sia in termini di funzionalità che di stile.