MAG Coreliquid, anche MSI presenta i propri AIO

MSI espande il proprio ecosistema di prodotti, introducendo gli AIO MAG Coreliquid

Questi prodotti rappresentano la prima generazione di sistemi all in one dell’azienda ad arrivare sul mercato, la famiglia è composta da quattro modelli con dimensioni differenti. MAG Coreliquid 240R e 240RH rappresentano le soluzioni dotate di un radiatore con dimensioni di 240 mm, mentre i MAG Coreliquid 360R e 360RH rappresentano invece le controparti da 360 mm.

MSI MAG Coreliquid 240R e 360 R

Come è possibile notare, per il momento l’azienda non ha in piano di introdurre varianti con radiatore da 120 mm. Però nulla esclude che nel corso dei prossimi mesi MSI possa rivalutare questa idea.

Caratteristiche

I nuovi MSI MAG Coreliquid, integrano la pompa nel radiatore. Che permette oltre ad una minore rumorosità di contenere anche le dimensioni e il peso del waterblock stesso, che andremo ad installare in maniera più agevole sulla CPU.

Oltre a questo, MSI ha inserito all’interno della pompa un motore tri-fase con cuscinetti realizzati in ceramica, per allungare il più possibile la vita del prodotto. Secondo l’azienda in base a dei test svolti internamente, la vita media si attesta per oltre 100.000 ore di funzionamento.

pompa dissipatore a liquido AIO

Sempre per facilitare ulteriormente l’utente durante la procedura di installazione, MSI ha studiato un sistema che permette al waterblock di essere ruotato di 270 gradi in modo da avere il logo sempre nella posizione corretta.

Ovviamente, su questi nuovi MAG Coreliquid non potevano mancare LED ARGB completamente personalizzabili tramite il software MSI Mystic Light. Oppure con l’MPG MAX iHUB. Si tratta di un controller che svolge la funzione anche di hub per connettere: ventole, LED RGB e ARGB. Sempre in ambito software, l’app Dragon Center permette di controllare oltre all’illuminazione anche la curva delle ventole e di monitorare la temperatura del processore. La piastra che si occupa del contatto con il processore è realizzata in rame, mentre entrambi i radiatori sono realizzati in alluminio con un nuovo design interno, che permette di avere 8 canali in cui passa il liquido caldo proveniente dalla CPU. I tubi che collegano le due unità sono lunghi 400 mm, realizzati con tre strati di reticolo plastico, e una copertura mesh.

Infine, per concludere la dotazione tecnica, le ventole PWM regolano in modo intelligente la loro velocità in base alla temperatura. Consentendo un funzionamento il più silenzioso possibile. Inoltre, vantano un rumore di soli 40,9 dBA, garantendo che il sistema non sia rumoroso anche a quando lavora pieno carico. Il regime di rotazione di queste ventole è compreso tra i 500 e i 2000 RPM, con una pressione statica che si attesta a circa 0.23 – 2.39 mmH2O.

MAG Coreliquid 240R e 360R specifiche tecniche

Disponibilità e prezzi

I nuovi dissipatori a liquido MSI MAG Coreliquid, arriveranno in Italia all’inizio del mese di giugno ad un prezzo che al momento non ci è ancora noto.

 

Trailer di presentazione 🔽

Thermaltake rilascia i radiatori in rame Pacific C e CL Plus con supporto RGB

Deepcool Castle 240EX, nuova variante del dissipatore a liquido di Deepcool

Point_Tech

Cresciuto a suon di pane e PC, alla vista del primo computer è stato subito amore. L'informatica è una parte di me e questa passione non la cambierei per nulla al mondo!

Read Previous

Cooler Master ecco la nuova generazione di ventole SickleFlow 120

Read Next

XPG Prime A-RGB: Anche Adata sul mercato dei cavi Sleeve