Intel Core i7-8086K overcloccato a 7,2 GHz

Il nuovo processore Intel Core i7-8086K fa segnare i primi record in overclock sotto le mani del noto overclocker der8auer.

Der8auer ha avuto a disposizione, presso lo stand della Gskill, la nuova CPU in edizione limitata targata Intel, una buona dose di azoto liquido e la possibilità di maltrattare letteralmente il processore, spingendolo cosi alla frequenza di 7244 MHz.

Der8auer ha sottoposto il Core i7-8086K a delidding con il suo Delid Die Mate 2 (DDM2), confermando in sostanza che Intel utilizza la stessa TIM (thermal interface material) degli altri Coffee Lake desktop, e che il Core i7-8086K è nient’altro che un Core i7-8700K selezionato e spinto al limite.

Der8auer ha utilizzato una scheda madre Asus ROG Maximus X Apex (Z370) e una tensione di 1,9 Volt sulla CPU, raffreddata con l’azoto liquido a -185 °C.

Bisogna chiarire che non si tratta di un record di frequenza assoluto, tuttavia il risultato è abbastanza buono per essere una dimostrazione live con un solo sample a disposizione.