I processori Intel Core di nona generazione potrebbero debuttare ufficialmente il 1 ° ottobre

Inizialmente con il lancio dei modelli K-series, seguiti dalle altre versioni pochi mesi dopo (Q1 2019). 

Secondo wccftech.com i primi porcessori K-series saranno rispettivamente Core-i9-9900K (8c / 16t), Core i7-9700K (8c / 8t) e Core i5-9600K (6c / 6t) che saranno presentati insieme con le nuove schede madri con chipset Z390, nel confermare le voci delle ultime settimane.

Le caratteristiche dei processori della nona generazione sono ormai ben note: parliamo del chip costruito con un’architettura 14nm ++ Coffee Lake, compatibile con l’attuale piattaforma Intel con la serie 300. 

Confermati anche dall’ultima versione di CPU-Z, questi processori introdurranno l’architettura di 8-core nel catalogo, mainstream Intel, cercando di contrastare l’avanzata di AMD Ryzen.

Intel Core i9-9900K sarà il nuovo top di gamma 8core / 16 thread, che offrirà un clock alle frequenze decisamente spinte. 

Gli ultimi dettagli provengono da fonti in Taiwan, indicano che questa CPU con una frequenza base di 3.6 GHz, Turbo Boost (1/2 core) a 5 GHz e Turbo Boost i restanti core a 4.7 GHz.

Parliamo quindi di frequenze sufficientemente alte, che tuttavia, secondo fonti non ufficiali non dovrebbe influenzare il TDP, impostato ancora a 95 watt.