CES 2019: Acer presenta i suoi nuovi dispositivi Chromebook 315, Swift 7, Predator Triton 900 e 500

Nella giornata di oggi Acer presenta i nuovi dispositivi che entreranno in commercio nei prossimi giorni.

Acer presenta il primo Chromebook dotato di processori AMD e grafica Radeon

Las Vegas, 7 gennaio 2019 – Nella giornata di oggi Acer ha ampliato la sua premiata linea di Chromebook da 15,6 pollici con il primo modello basato su chip AMD, Acer Chromebook 315.

Alimentato dai più recenti processori AMD A6-9220C o A4-9120C, gestisce alla perfezione le app più esigenti, mantenendo un’autonomia fino a 10 ore.

Acer Chromebook 315 è dotato di un display IPS Full HD da 15,6 pollici che massimizza la

produttività al lavoro e a scuola. Riproduce in modo vivace video in streaming o applicazioni. E’ disponibile in sia configurazione touch-screen che non-touch (CB315-2HT / CB315-2H).

“I Chromebook da 15.6 pollici sono da sempre uno dei capisaldi della linea Acer Chromebook”, ha affermato James Lin, General Manger, Commercial & Detachable Notebooks, IT Products Business di Acer Inc. “Chromebook 315 è caratterizzato da un generoso display da 15,6 pollici, da un comparto audio eccellente, da un design elegante, dai nuovi processori AMD e dalla grafica Radeon in grado di eseguire senza sforzi tutte le app e le estensioni di Chrome e Android che sono state adottate da così tanti studenti, famiglie e utenti business.”

Potenti processore AMD serie A e grafica Radeon per il multitasking

Acer Chromebook 315 è alimentato da processori AMD A-Series in grado di offrire prestazioni reattive e un’esperienza di gioco online di primo livello.

Il tutto in due configurazioni dotate di APU AMD A6-9220C o APU A4-9120C. I nuovi processori AMD della serie A consentono ai clienti di riprodurre video, eseguire le app più recenti e navigare in internet fino a 10 ore.

In più, Chromebook 315 supporta un’ampia selezione di app Chrome e Android scaricabili da Google PlayTM Store e perfette per l’intrattenimento, la produttività e la connettività. “Siamo lieti di ampliare il nostro portfolio prodotti AMD con Chromebook basati su processori AMD,” afferma Saeid Moshkelani, Senior Vice President and General Manager, Client Computer, AMD.

“Il nuovo Acer Chromebook 315 alimentato da processori AMD A-Series consentirà agli utenti di fare di più e in meno tempo. Grazie alla partnership con Google e Acer, i Chromebook dotati di tecnologia AMD offriranno intrattenimento di primo livello e produttività premium oltre ad un design all’avanguardia nel mercato dei Chromebook.”

Display e audio per intratteniment e la produttività

Il vivace e cristallino display Full HD 1920 x 1080 da 15,6 pollici è abbastanza grande da poterci aprire tranquillamente due finestre del browser affiancate, per visualizzare video in streaming senza perdere un dettaglio.

La produttività è assicurata dall’ampio spazio a disposizione per visualizzare i contenuti e dalla potenza necessaria per aprire più app conteporaneamente.

Il display IPS consente di mostrare comodamente presentazioni di ogni tipo e condividere i contenuti dello schermo con gli amici grazie all’angolo di visione del pannello di ben 178 gradi.

Anche le chat video possono essere condivise, dal momento che la webcam HD dispone di un ampio campo visivo da 88 gradi per ospitare gruppi di persone davanti all’obbiettivo.

Inoltre, audio e video vantano una qualità cristallina grazie al supporto alla registrazione di immagini in hdr e al microfono incorporato.

I due altoparlanti full-size di Acer Chromebook 315 che fiancheggiano la tastiera restituiscono un suono sempre chiaro e nitido, grazie al supporto per l’audio ad alta definizione, al volume e alla gamma audio perfezionata.

Grazie alle dimensioni generose del Chromebook a bordo trova spazio anche una tastiera retroilluminata di dimensioni standard su modelli touch-screen oltre ad un ampio touchpad.

Connettività eccellente e portatilità elegante

Sulla scocca dell’Acer Chromebook 315 c’è spazio per una connettività a 360 gradi. A bordo sono infatti presenti due porte USB Type-C Gen 1 – una su ciascun lato del dispositivo – per consentire il trasferimento rapido dei dati, la ricarica e il collegamento di un eventuale display esterno dal lato più comodo.

Il dispositivo è dotato di antenne wireless WiFi 802.11ac con tecnologia MIMO 2×2. Si possono collegare le periferiche esterne anche tramite Bluetooth 4.2, due porte USB 3.0 o lo slot per jack audio che combina l’ingresso per cuffie e microfono e l’uscita per altoparlanti esterni.

Chromebook 315 vanta una elegante scocca e un’area poggiapolsi realizzati con tecnologia IMR, entrambi resistenti e abbastanza leggeri da rendere il laptop perfettamente trasportabile. Pesa 1,72 kg e misura 380,54 x 256,28 x 19,95 mm.

Facile da condividere e gestire, specialmente per i genitori

Il nuovo Acer Chromebook 315 non è solo facile da usare, ma anche facile da utilizzare in condivisione con più utenti.

Questi devono semplicemente accedere al proprio account Google per avere a disposizione Gmail, Google Documenti, app, estensioni, segnalibri e molto altro. I Chromebook sono basati sul sistema operativo Chrome OS di Google, che si aggiorna automaticamente ed è protetto da più livelli di sicurezza per schermare le minacce del mondo online.

Grazie alla nuova app Family Link sui Chromebook è facile per i genitori impostare e far rispettare i limiti nell’utilizzo del laptop.

I genitori possono impostare i limiti di tempo quotidiani, personalizzare l’elenco sia dei siti Web che possono essere visitati che delle app che possono essere utilizzate, e perfino gestire l’account Google dei propri figli, arrivando a poter bloccare in remoto quelli supervisionati presenti sul Chromebook.

Prezzo e disponibilità

Acer Chromebook 315 sarà disponibile con display touch (CB315-2HT) o non-touch (CB315-2H) con fino a 8 GB di RAM e 32 GB di memoria eMMC. La nuova linea arriverà in Europa ad aprile con prezzi a partire da € 399. Specifiche, prezzi e disponibilità esatti possono variare in base alla regione. Per informazioni contattare l’ufficio o il rivenditore Acer più vicino tramite il sito

Acer Swift 7 offre un design compatto completamente rinnovato e un rapporto screen-to-body sorprendente.

Acer ha annunciato nella giornata di oggi l’incredibilmente sottile e leggero laptop Swift 7 (SF714-52T) dotato di un nuovo e pregiato design. Premiato con il CES 2019 Innovation Award, le cornici del display ultrasottili rendono il pannello privo di bordi, e conferiscono a Swift 7 un impressionante rapporto screen-to-body del 92%.

Con Windows 10, il dispositivo è anche estremamente leggero, il che significa che i professionisti in viaggio abituati a trasportare un notebook per tutto il giorno rimarranno colpiti dal peso di soli 890 grammi.

“Acer Swift 7 rappresenta un equilibrio perfetto tra arte e tecnologia e al contempo spinge il concetto di design ultrasottile in ambito PC in un nuovo territorio”, ha affermato Jerry Hou, General Manager, Consumer Notebook, IT Products Business, di Acer Inc.

“Gli utenti Acer possono rimanere ancora più produttivi grazie a un notebook sottile e leggero, dal peso impercettibile facilmente trasportabile nei viaggi di lavoro. ”

“I recenti processori Intel Core di ottava generazione offrono una nuova esperienza agli utenti unita alla durata della batteria senza compromessi, il tutto in un design privo di ventole di raffreddamento”, ha affermato Chris Walker, Vicepresidente di Client Computing di Intel. “Siamo entusiasti di collaborare con Acer nelle innovazioni del nuovo Acer Swift 7.”

Un design ultra compatto che offre un sorprendente rapporto screen-to-body del 92%

Grazie a progressi incredibili nei settori del design e dell’ingegneria dei dispositivi, il nuovo Acer Swift 7 ospita tutte le tecnologie più recenti all’interno di una scocca significativamente più compatta rispetto a quella del predecessore.

Il display è dotato di una cornice super sottile su tutti e quattro i lati, con bordi che misurano appena 2,57 millimetri di spessore che riducono drasticamente larghezza e profondità del laptop ad appena 317,9 mm x 191,5 mm.

Come i suoi predecessori, il nuovo Swift 7 (SF714-52T) misura appena 9,95 mm di spessore e pesa solo 890 grammi. Swift 7 è incredibilmente sottile e leggero, eppure resistente. Progettato per essere trasportato frequentemente in giro, è realizzato in lega di magnesio-litio e magnesio-alluminio.

Questi materiali sono da due a quattro volte più resistenti delle normali leghe di alluminio a parità di spessore, ma al contempo sono dal 20 al 35% più leggeri e mantengono il portatile sotto al chilogrammo di peso.

Inoltre, Acer ha inoltre applicato alla scocca una finitura che dona alla superficie una sensazione tattile e ottica simile a quella data dalla ceramica.

Il display touch Full HD 1920×1080 da 14 pollici con tecnologia IPS consente di interagire con il sistema in modo fluido e regala immagini vivide e cristalline.

Caratterizzato da un’ampia gamma di colori e da 300 nits di luminosità (TBD), Swift 7 offre un’esperienza immersiva attraverso un display evoluto ma anche resistente, perché protetto da uno strato di Corning Gorilla Glass 6.

Prestazioni e autonomia per tutto il giorno

Swift 7 è spinto dall’ultimo processore Intel® Core TM i7-8500Y di ottava generazione e offre ottime prestazioni.

Grazie ad una capacità di archiviazione PCIe SSD che arriva a 512 GB, è possibile archiviare e accedere rapidamente a una grande quantità di file e gestire app in multitasking senza problemi, grazie alla RAM LPDDR3 fino a 16 GB.

Infine, con 10 ore di autonomia Swift 7 rimane a disposizione per tutta la giornata.

Connettività di prima classe grazie a Thunderbolt e WiFi avanzato

La produttività è garantita dalla due porte USB Type-C con supporto agli standard Thunderbolt 3, USB 3.1 Gen 2.

La Display Port 1.3 inoltre consente trasferimenti veloci di dati fino a 10 Gpbs e supporta sia il collegamento di display esterni ad alta risoluzione che la ricarica rapida di dispositivi esterni. Rimanere connessi con Acer Swift 7 è semplice grazie alle antenne WiFi con tecnologia 2×2 MU-MIMO.

Le periferiche esterne possono anche essere collegate al laptop tramite Bluetooth 5.0, mentre l’ingresso cuffia e microfono combinato assicura la registrazione e la riproduzione di un audio chiaro e nitido.

Funzionalità intuitive per un’esperienza eccezionale

Il design di Swift 7 offre un’esperienza eccezionale dedicata ai professionisti di alto livello. La tastiera chiclet dispone di tasti ben distanziati tra loro che consentono agli utenti di digitare con tasso di errore ridotto al minimo grazie ad 1,1 mm di corsa ed un feedback reattivo. Inoltre, la retroilluminazione rende confortevole la digitazione anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Il touchpad Corning Gorilla Glass è preciso e reattivo durante lo scorrimento e la navigazione.

La superficie in vetro dispone un pulsante integrato, un supporto per le gesture multi-touch e una reattiva risposta al clic.

Il pulsante di accensione inoltre funziona anche da lettore di impronte digitali in modo che i clienti possano accedere in modo sicuro al dispositivo senza password tramite Windows Hello, direttamente mentre accendono o riattivano il dispositivo.

Il nuovo Swift 7 è dotato di una fotocamera push-to-open per le chat e la registrazione video, che può essere tenuta chiusa per evitarne l’utilizzo involontario e per proteggere la privacy.

Una volta aperta, la fotocamera ruota fino a 55 gradi, registra in HDR e cattura immagini grandangolari in grado di inquadrare perfettamente anche gruppi di persone.

Prezzo e disponibilità

Acer Swift 7 (SF714-52T) con display touch sarà disponibile in configurazione Ci7-8500Y, 8 GB di ram e SSD 256 GB.

Il nuovo Swift 7 sarà disponibile nell’area EMEA a fine aprile a partire da € 1,999, con custodia e dongle 2-1 inclusi nella confezione.

Acer reinventa il notebook da gaming con il nuovo convertibile Predator Triton 900

Sia il Predator Triton 900 che il modello Triton 500 dispongono delle ultimissime GPU NVIDIA GeForce RTX 2080.

Las Vegas, 7 gennaio 2019. Acer presenta oggi due nuovi notebook da gioco, il Predator Triton 900 – un potente notebook dal design sottile e convertibile – e il Predator Triton 500 – una macchina da gioco interamente in metallo che misura solo 17,9 mm di spessore.

Entrambi i notebook vantano nuovi look e componenti interne del tutto rinnovate e in grado di competere con prodotti desktop. “L’innovativo design e la potenza di calcolo consentiranno di giocare ai massimi livelli”, ha affermato Jerry Hou, General Manager, Consumer Notebook, IT Products Business di Acer.

“Grazie all’inedito schermo ribaltabile di Predator Triton 900 e alla scocca sottile e leggera di Predator Triton 500 pensata per i giocatori sempre in movimento, i due notebook sono destinati ad attirare l’attenzione e porteranno la praticità di utilizzo dei laptop da gaming a livelli mai raggiunti.”

“Le nostre nuove GPU GeForce RTX offrono ai consumatori un’esperienza di gioco incredibile.” ha dichiarato Kaustubh Sanghani, General Manager, GeForce OEM NVIDIA. “Grazie a tecnologie innovative che includono ray tracing in tempo reale e memoria GDDR6 di ultima generazione, i gamer si affideranno senza dubbio al Predator Triton 900 in quanto solido e ricco di funzionalità per il gioco.“

“I processori Intel Core di ottava generazione H-Series offrono una completa piattaforma che combina prestazioni e tecnologie di elaborazione, sempre più importanti per i giochi premium e per la creazione di contenuti”, ha affermato Chris Walker, Vicepresidente di Client Computing di Intel.

“Le prestazioni della CPU sono fondamentali per una migliore esperienza di gioco e i nuovi notebook gaming Predator Triton offrono performance e prestazioni in un design innovativo.

Predator Triton 900 e 500 si qualificano pienamente come prodotti da gaming grazie all’avanzato sistema di raffreddamento Acer che comprende le ventole in metallo 3D AeroBladeTM di quarta generazione per migliorare la ventilazione del 45% oltre alla tecnologia CoolboostTM per mantenere i notebook freschi anche durante le sessioni di gioco più lunghe e le partite più impegnative con titoli AAA.

Predator Triton 900: l’evoluzione del portatile da gioco convertibile

Il Predator Triton 900 è un notebook da gioco racchiuso in un nuovo e innovativo form factor.

È dotato dell’Ezel Aero HingeTM che ribalta, estende o inclina il display.

Gli utenti possono utilizzare il laptop in quattro modalità: modalità di visualizzazione per condividere lo schermo con gli amici durante le sessioni di gioco, modalità Ezel per giocare direttamente sul touchscreen, modalità notebook per scenari di gioco tradizionali e modalità stand – una configurazione multipla che trasforma efficacemente Predator Triton 900 in un convertibile da gioco.

Il notebook è anche incredibilmente sottile e misura appena 23,75 mm di spessore. Dotato della più recente GPU NVIDIA® GeForce RTX TM 2080 e di un display 4K IPS con NVIDIA G-SYNC TM, Predator Triton 900 non fa alcuna fatica nel regalare ai giocatori un’eccezionale esperienza di gioco.

Grazie al processore Intel® Core TM i7 di ottava generazione, agli SSD NVMe PCIe RAID 0 e a una memoria DDR4 fino a 32 GB, i giocatori possono mettere il turbo ai titoli più esigenti e aspettarsi un gameplay fluido e privo di rallentamenti.

Per completare l’offerta, la tecnologia Waves Maxx®, dotata di motion tracking Waves Nx® consente a Predator Triton 900 di offrire un’esperienza audio 3D iper-realistica e caratterizzata da una riproduzione precisa della provenienza dei suoni.

Predator Triton 500: Più sottile

Predator Triton 500 è un potente notebook da gioco 15.6” Full HD racchiuso in soli 17,9 mm di spessore e in un peso di appena 2.1 kg.

Dispone di un resistente chassis realizzato interamente in metallo e caratterizzato da cornici sottili che misurano appena 6,3 mm e conferiscono al pannello frontale un rapporto screen-to-body dell’81%.

Predator Triton 500 può essere facilmente trasportato in uno zaino e, una volta acceso, diventa una inarrestabile macchina da gioco.

E con un’autonomia che arriva fino ad 8 ore, gli utenti possono giocare i loro titoli preferiti in viaggio o con gli amici anche fuori casa.

Predator Triton 500 può vantare GPU NVIDIA GeForce RTX 2080 con design Max-Q e processori Intel Core i7 fino all’ottava Gen, SSD NVMe PCIe RAID 0 e memoria DDR4 fino a 32 GB.

La sua GPU è overclockable, VR-Ready e permette ai giocatori di godere delle ultime esperienze di gioco anche in realtà virtuale.

Il display IPS FHD da 15.6 pollici e 300 nits con una frequenza di aggiornamento di 144 Hz (con overdrive a 3 ms.) dà vita ai giochi mentre la tecnologia NVidia G-SYNC mantiene le immagini fluide anche quando i soggetti sfrecciano sullo schermo durante i giochi o i film più movimentati.

L’app PredatorSense arriva su smartphone

Disponibile nei prossimi mesi dell’anno, l’app per smartphone PredatorSense consente di controllare i PC Predator dal cellulare.

L’app può agire sulle impostazioni relative a overclocking, velocità della ventola, illuminazione e modalità audio in uso.

Gli utenti possono attivare i profili di illuminazione attivi preimpostati sul PC o cambiarli da remoto. Inoltre, possono anche visualizzare e impostare set di macro personalizzate assegnandole a nuovi tasti di scelta rapida.

Predator Triton 900 inoltre supporta Predator RGB Assault, un’app per i giocatori di League of Legends che mostra effetti di illuminazione della tastiera preimpostati mentre i campioni sfruttano le loro abilità speciali.

Prezzo e disponibilità

Predator Triton 900 Arriverà nell’area EMEA a marzo a partire da € 4,199.

Predator Triton 500 sarà disponibile in più configurazioni cpu e gpu NVIDIA a marzo a partire da € 2,499.

Team Di redazione

Team di redazione

Read Previous

Spegnere il pc oppure no? Parlano gli esperti

Read Next

CES 2019: Nvidia supporterà il G-Sync su monitor FreeSync!