Arrivano nuove CPU mobile da Intel

L’azienda ufficializza i nuovi processori Comet Lake H, per notebook ad alte prestazioni

INTRODUZIONE

La nuova famiglia appartenente alla decima generazione, è composta da sei nuove cpu in grado di arrivare e superare il muro dei 5 Ghz che vanno da un Core i5 fino ad un Core i9. Come si sapeva da diverso tempo le nuove proposte sono realizzate sfruttando il consolidato processo produttivo a 14 nm ormai “datato” se si guarda la concorrenza (AMD) che è riuscita a realizzare soluzioni a 7 nm. Nonostante ciò Intel è riuscita a ricavare ancora maggiori prestazioni rispetto alla scorsa generazione.

I produttori che si affideranno a queste unità per realizzare i loro dispositivi dichiarano che saranno oltre 100 modelli di cui 30 di questi avranno un peso ridotto ed uno spessore di soli 20 mm o inferiore. Ovviamente senza dimenticare la potenza, infatti questo segmento ci cpu è dedicato alla fascia alta di utenza, ovvero i videogiocatori o i creatori di contenuti, sopratutto quest’ultimi necessitano di macchine decisamente potenti anche quando sono in mobilità con un occhio di riguardo verso la trasportabilità.

Secondo Intel ancora oggi sono pochi i giochi è i software che sfruttano ampiamente un elevato numero di core rispetto alla frequenza, motivo per cui l’azienda ha spinto al limite queste cpu facendogli raggiungere frequenze di 5 Ghz in modalità boost o anche leggermente superiori in alcuni modelli. La line-up come detto in precedenza è composta da sei differenti soluzioni, partendo dall’Intel Core i5-10300H dotato di 4 core/8 thread con una frequenza massima di 4,5 Ghz. Il modello top di gamma è invece il Core i9-10980HK un processore da 8 core/16 thread con una frequenza massima in boost di 5,3 GHz su due core e moltiplicatore sbloccato il tutto accompagnato da 16 MB di memoria cache.

TECNOLOGIE E CONNETTIVITÀ

Parlando di tecnologie questi nuovi processori integrano l’Intel Turbo Boost Max 3.0 e la connettività wireless Intel Wi-Fi 6 AX 201 Gig+ oltre che supportare moduli di RAM DDR4-2933 in configurazione dual channel fino ad un massimo di 128 GB. Proseguendo troviamo poi il supporto a Intel Optane e Thunderbolt 3 con 40 linee PCIe a disposizione dei produttori per il collegamento della scheda grafica e dei dispositivi di archiviazione alla CPU.

Line-up processori mobile di decima generazione

PRESTAZIONI

Intel ha mostrato delle slide che confrontano il top di gamma Intel Core i9-10980HK  con l’Intel Core i7-7820HK, processore che risale a tre anni fa, in Full-HD con dettagli alti. I risultati si attestano a circa un 23%54% di prestazioni in più a seconda del gioco. Nel caso vi steste chiedendo il perché di un confronto con una CPU risalente al 2017, la risposta è abbastanza semplice: 3 anni è il periodo medio dopo cui un videogiocatore o un creator considera di sostituire il proprio computer portatile con uno di nuova generazione.

La società ha lavorato anche in collaborazione con molti sviluppatori di software professionali senza dare troppe informazioni in più. Però ha fornito un dato in cui mette in paragone sempre la cpu di 3 anni fa con il nuovo Core i9-10980HK. Dai loro test quest’ultimo offrirebbe il doppio delle prestazioni nel rendering e esportazione di un video 4K con il software PowerDirector 365.

L’utenza professionale apprezzerà maggiormente la velocità di trasferimento fino a 3000 MB/s e il supporto contemporaneo a due monitor 4K collegati tramite dock esterna offerta dalla Thunderbolt 3. Mentre i videogiocatori invece, la connessione Wi-Fi 6 che garantisce una banda doppia rispetto alla precedente generazione ed un download fino a 3 volte superiore con un latenza ridotta del 75%. Permettendo un’esperienza di gioco fluida anche quando non si dispone di una connessione cablata.

prestazioni Core i9-10980HK vs i7-7820HK prestazione Core i7 i7-7700HQ vs i7-10750H

Scegliere le RAM? Più difficile di quanto sembri! Ma ecco a voi una Guida

Intel Core i9-9900K overclockato a 5 GHz su tutti i core

GeForce RTX 2080 Super Max-Q, scovata su Geekbench

RTX 3080 e RTX 3070 prossima generazione di NVIDIA: 7 nm, memoria video da 20 GB

Point_Tech

Cresciuto a suon di pane e PC, alla vista del primo computer è stato subito amore. L'informatica è una parte di me e questa passione non la cambierei per nulla al mondo!

Read Previous

Nuovo aggiornamento da Microsoft per correggere errori di connessione

Read Next

Gigabyte Eagle, debutta la nuova gamma di prodotti