Arrivano le prime foto non ufficiali della RTX 3080

Attraverso un forum cinese arriva un leak sostanzioso in cui viene mostrato il presunto aspetto della futura RTX 3080

L’immagine in questione è stata postata da un utente dove a quanto pare verrebbe immortalato il design della scheda RTX 3080 in edizione Founders Edition. Tengo a precisare che non si tratta di nulla di ufficiale perciò prendete queste informazioni con le dovute cautele. Stando alla foto, il design di questa serie sarebbe decisamente differente rispetto alle soluzioni attuali e passate, Turing e Pascal.

Nvidia RTX 3080

Lo stile intraprende una direzione piuttosto originale e meno “anonima”. Nello specifico il modello RTX 3080 includerebbe due ventole posizionate rispettivamente sui lati opposti della scheda. E’ plausibile che quella inferiore generi una notevole pressione statica, mentre quella superiore serva per lo più a soffiare via l’aria calda.

Altrettanto interessante è l’inedita rete di lamelle che circondano le due ventole. Forse l’azienda ha studiato questa particolare soluzione per migliorare ulteriormente la dissipazione del chip grafico mantenendo però allo stesso tempo un design accattivante.

A delimitare il tutto, troviamo uno chassis metallico che prosegue verso il centro della scheda fino ad unirsi realizzando una X. Siccome abbiamo detto che non abbiamo conferme ufficiali, magari questo particolare design è riservato solo ad un engineering sample della RTX 3080 per facilitare i test che l’azienda svolge internamente.

Possibili prestazioni

Secondo le ultime voci che stanno circolando, si vocifera che la scheda di prossima generazione sarebbe basata sul nuovo chip grafico di Nvidia GA102-200 con architettura Ampere e realizzato attraverso un processo a 7nm di TSMC. I CUDA Core totali del modello 3080 dovrebbero essere 4352, mentre il quantitativo di VRAM rimarrebbe invariato sempre a 10 GB.

Prestazioni parlando, ci si aspetta un incremento complessivo di circa il 10% in più rispetto all’attuale top di gamma della famiglia, ovvero l’RTX 2080 Ti. E ben quattro volte superiori abilitando la tecnologia Ray Tracing di Nvidia. Gli appassionati si aspettano che con questa nuova generazione di schede si potrà finalmente giocare in 4K con un frame rate di 60 FPS solidi con dettagli al massimo, senza dover optare per il modello più costoso.

render RTX 3080

Possibile uscita

Nvidia GeForce RTX 3080 dovrebbe essere commercializzata nel Q4 di questo anno, probabilmente durante le festività natalizie. Per quello che sappiamo ad oggi una possibile presentazione potrebbe essere effettuata mesi prima, magari in occasione del Computex 2020 che dovrebbe iniziare dal 28 al 30 settembre con modalità online per ovvie ragioni che sappiamo esserci in quest’ultimo periodo.

 

Nvidia Geforce Now, è giunta l’ora di giocare in streaming?

Venduta una Nvidia RTX 2080 Ti per 5000 sterline!

Point_Tech45

Cresciuto a suon di pane e PC, alla vista del primo computer è stato subito amore. L'informatica è una parte di me e questa passione non la cambierei per nulla al mondo!

Read Previous

Corsair richiama alcuni alimentatori SFX

Read Next

PC gaming 2000 euro 6 GIOCHI PROVATI