AOC annuncia i suoi nuovi monitor da gaming: i CU34G2

AOC amplia la sua gamma di monitor per videogiocatori presentando due nuovi modelli

AOC, azienda specializzata nella produzione di monitor da gaming, annuncia due nuovi monitor ultra-wide (21:9) da 86,3 cm (34″) della nuova serie G2. I due display UWQHD (Ultra-Wide Quad HD – 3440 x 1440 pixel) sono simili a prima vista, tranne che per la frequenza di aggiornamento. CU34G2X vanta un’impressionante frequenza di aggiornamento di 144 Hz, adatta ai videogiocatori, mentre il CU34G2 si ferma a 100 Hz. Entrambi i modelli sono dotati di un pannello VA, che produce neri profondi, colori naturali e vivaci e un rapporto di contrasto nativo molto alto. Oltre alle elevate frequenze di aggiornamento, i giocatori potranno godere di un’esperienza senza strappi grazie al supporto AMD FreeSync, mentre il tempo di risposta di 1 ms (MPRT) garantisce un gameplay fluido senza motion blur.

Ampio e chiaro

La prima caratteristica sorprendente di questi monitor è la curvatura 1500R altamente aggressiva e le proporzioni molto ampie che li distinguono dalla massa. Lo spazio orizzontale aggiunto dello schermo crea un’esperienza simile a quella della realtà virtuale. Coprendo la visione periferica degli utenti, sembra che il mondo di gioco continui oltre il punto focale centrale. E con una curvatura di 1500R, gli utenti saranno ulteriormente attratti dal loro gioco. Mentre i giocatori di tutti i generi apprezzeranno le proporzioni ultra-wide, in particolare i fan dei giochi in prima persona ne trarranno massimo beneficio.

Non solo i giochi, ma anche i film hanno un aspetto brillante grazie alle proporzioni 21:9 (o 2,37:1). Ideale per i film girati in 2,35:1 e 2,39:1, gli utenti non vedranno alcuna barra nera che distrae. E per coloro che desiderano condividere l’esperienza, gli ampi angoli di visione 178°/178° forniscono immagini chiare da ogni angolazione.

Entrambi i pannelli CU34G2 e CU34G2X con la loro diagonale da 34″ hanno circa la stessa altezza dei display widescreen (16:9) da 27″, offrendo molto spazio sullo schermo e comfort di visualizzazione anche per le attività quotidiane. Questo, unito all’elevata risoluzione di 3440 x 1440, si traduce in una combinazione perfetta con una densità di pixel di 109 ppi confortevole e dettagliata.

Diverse velocità

I giocatori possono scegliere tra CU34G2X con una frequenza di aggiornamento di 144 Hz e CU34G2 con 100 Hz. Un MPRT da 1 ms estremamente veloce garantisce immagini chiare, nitide e reattive senza motion blur, mentre il supporto AMD FreeSync elimina qualsiasi tipo di lag. Grazie alla bassa modalità di ritardo dell’ingresso, anche il ritardo tra il monitor e la sorgente è ridotto al minimo.

Entrambi i monitor offrono un supporto regolabile in altezza, mentre le tecnologie senza sfarfallio e Low Blue Light garantiscono un’esperienza salutare in termini di ergonomia e benessere degli occhi.

Per gli utenti che desiderano avere il sopravvento nei giochi, AOC offre anche altre funzionalità specifiche di gioco. AOC Game Color regola la saturazione dei livelli di grigio e dettagli dell’immagine migliori, mentre Dial Point visualizza mirini per il supporto della mira. Un HUB USB a 4 porte incoporato e le entrate/uscite audio facilitano anche il collegamento delle periferiche.

CU34G2 e CU34G2X di AOC sono disponibili a partire da gennaio 2020 a un prezzo consigliato di 469€ e 579€ rispettivamente.

Per ulteriori informazioni, visitare le pagine dedicate:

CU34G2

CU34G2X

ASUS ROG presenta il primo monitor gaming con tecnologia DSC

Aorus presenta il suo nuovo laptop dotato di grafica Nvidia RTX 2070

Serie AOC G1, tre nuovi monitor da gioco con display curvo

ROG Strix XG17: Il nuovo monitor portatile

Perché il framerate fà la differenza? 

AORUS presenta il nuovo monitor da gaming tattico

Asus presenta il primo monitor portatile al mondo con risoluzione 4K: il ProArt PQ22UC

Nvidia GTX 1660ti: la possibile nuova scheda video senza Ray-Tracing

Vinkmag ad

Emanuele Bruno

Rimasto colpito dall’Amiga 4000 in tenera età, con il passare degli anni mi sono appassionato sempre più a tutto ciò che è hardware.

Read Previous

Radeon RX 5600XT 6GB DI MEMORIA, NEL 2020?

Read Next

WESTERN DIGITAL BLUE SN550, I NUOVI SSD CHE ARRIVANO FINO AD 1TB