ANTEC DF600 FLUX – Un Mid-Tower che innova

Antec, azienda storica del settore, presenta un nuovo case Mid-Tower che introduce un nuovo sistema di ventilazione per il segmento

Il nuovo arrivato si chiama DF600 FLUX e offre un design moderno unito ad un innovativo sistema di ventilazione, adatto per raffreddare anche i più recenti componenti di fascia alta.

Antec DF600 FLUX

Serie FLUX

Come si intuisce dal nome, il case appartiene a questa nuova serie di prodotti. FLUX è l’acronimo di FLOW LUXURY, che sta ad indicare una piattaforma molto efficiente realizzata appunto dall’azienda, per garantire un flusso d’aria notevole anche per la zona della GPU. L’Antec DF600 FLUX presenta dimensioni di 467 x 220 x 486 mm e grazie alle 5 ventole da 120 mm adotta un design particolare, che aspira aria fresca dalla parte bassa e dal pannello laterale di destra, trasportandola all’interno attraverso la copertura dell’alimentatore.

Nella parte frontale del case trovano posto tre ventole ARGB da 120 mm pre-installate di serie, mentre nella parte posteriore è presente una ventola da 120 mm per espellere l’aria. Particolare poi, la presenza sopra alla copertura dell’alimentatore di una ventola da 120 mm che Antec chiama “Reverse-Fan” che aiuta l’aria proveniente dalla parte bassa ad entrare nel case e dirigersi verso la zona della scheda grafica.

Lo chassis consente l’installazione di un totale di nove ventole, con anche lo spazio necessario per inserimento di radiatori per sistemi di raffreddamento a liquido. Più nel dettaglio, nella parte anteriore e superiore è possibile installare radiatori sino a 360 mm, nonché uno da 120 mm nella parte posteriore.

Illuminazione e archiviazione

Come tutti i moderni case gaming che si vogliono far notare, anche in questo non manca la presenza di un controller integrato nella parte posteriore. Che consente il collegamento fino a 6 ventole ARGB controllabili attraverso un pulsante dedicato nella parte superiore. Oppure, è possibile controllare l’illuminazione tramite gli appositi connettori disposti sulle schede madri moderne. Per quanto riguarda il reparto archiviazione, Antec DF600 FLUX offre uno spazio convertibile per tre Hard Disk da 3,5″ o due SSD da 2,5″, oltre a tre vani solamente per SSD da 2,5″ e sette slot di espansione. Nella parte superiore sono presenti due porte USB 3.0, il jack audio, un pulsante di controllo per i LED e, ovviamente, l’interruttore per l’accensione.

Prezzo e disponibilità

Antec DF600 FLUX sarà presto in vendita negli Stati Uniti al prezzo consigliato di 69,99$. Mentre non sappiamo nulla riguardo a quando sarà disponibile anche in Italia.

 

 

Antec DA601, nuovo case di fascia alta, presentato da Antec

Torque : Antec è lieta di presentare il futuristico case con design open frame angolare

Mirco Romano

Appassionato di informatica dall’età di 3 anni. Ho cominciato nel lontanissimo 1988 quando mio padre mi comprò il commodore 64, da allora non ho più smesso di appassionarmi a questo mondo. All’età di 10 anni ho assemblato il mio primo pc comprando tutti i pezzi in un negozio della zona (non c’era Amazon).

Read Previous

AMD Ryzen 4000G – le nuove APU del Team Rosso

Read Next

Recensione PG100PRO – La prima Tastiera italiana ad asse Ottico