Il presente sito Web archivia cookie sul computer dell'utente, che vengono utilizzati per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito e ricordare i comportamenti dell'utente in futuro. I cookie servono a migliorare il sito stesso e offrire un servizio più personalizzato, sia sul sito che tramite altri supporti.
AMD Ryzen ThreadRipper 2950X, 16 core / 32 thread con TDP 125W
CPU, Hardware

AMD Ryzen ThreadRipper 2950X, 16 core / 32 thread con TDP 125W 

Ryzen ThreadRipper 2950X potrebbe essere la variante della entry-level dei nuovi processori HEDT (High End Desktop), sponsorizzata da AMD, che supporta i più potenti 2990X e 2970X, annunciati dalla compagnia durante l’ultimo Computex di Taipei. 

Come il mainstream, anche la seconda generazione di processori Ryzen ThreadRipper (socket TR4) sfrutta la raffinatezza del processo di produzione a 12nm (Zen +), una caratteristica che ha permesso all’azienda di raddoppiare il numero di core fino a un massimo di 32.

Se i filtri Ryzen ThreadRipper 2990X e 2970X garantiscono, rispettivamente, 32 e 24 core supportano SMT (64 e 48 core logici), ThreadRipper 2950X riprenderà la configurazione dell’attuale 1950X, ovvero 16 core e 32 thread. 

Secondo quanto emerge dall’ultimo aggiornamento del database di HWBOT, Ryzen ThreadRipper 2950X ha una base di clock, 3.1 GHz o 300 MHz in meno rispetto al 1950X, a fronte di un TDP che dovrebbe andare da 180 a 125 Watt.

Il database HWBOT, che di solito è molto affidabile, non ha la frequenza Boost sulla prossima CPU AMD, tuttavia, sembra chiaro che, anche con il ThreadRipper della seconda generazione, il produttore è riuscito a ottimizzare notevolmente l’efficienza energetica. 

A differenza della prima generazione, il nuovo ThreadRipper di Ryzen 2990X (32c / 64t) sarà il più impegnativo con un TDP di 250W, Ryzen 2970X (24c / 48T) sarà impostato a 180W e Ryzen 2950X (16c / 32t) a 125W.

Related posts

Lascia un commento

Required fields are marked *

Realizzato e gestito da © SEMotion