AMD fixa le schermate nere con i driver 20.2.2

AMD rilascia i dirver Radeon Software Adrenalin 20.2.2 per le schede video Radeon

L’obbiettivo principale di questo aggiornamento è la risoluzione del fastidioso bug delle “schermate nere“, che nell’ultimo periodo affliggeva moltissimi utenti dotati di schede grafiche appartenenti alla famiglia Radeon. La società aveva già cerato di arginare il problema con il rilascio dei precedenti driver, mettendo una pezza almeno sui titoli più popolari tra i giocatori, anche se il problema non poteva essersi considerato risolto.

Con questa nuova versione 20.2.2 la questione è stata risolta per tutti gli scenari. Nel comunicato rilasciato dall’azienda a corredo con il nuovo update vengono trattati diversi punti tra cui:

  • Cambiare finestra con alcune funzionalità Radeon attive o software di terze parti con accelerazione grafica in esecuzione in backgroud causa un blocco del sistema o una schermata nera.
  • L’attivazione dell’HDR nelle impostazioni di Battlefield V può causare una schermata nera.
  • Alcuni contenuti video su Chrome appaiono come uno schermo nero con schede grafiche RX 5000 quando l’accelerazione hardware è attiva.
  • The Witcher 3: Wild Hunt possono provocare un blocco dell’applicazione o una schermata nera (fissa o intermittente) durante il gameplay o in alcune parti del gioco.

Purtroppo però la questione non finisce qui, infatti poco più avanti si legge che. Se la “black screen” avviene nel momento in cui è attivata la tecnologia Enhanced Sync in determinati giochi, per il momento non c’è nessuna soluzione. Un fix dovrebbe arrivare con il prossimo pacchetto di aggiornamento.

In ogni caso l’azienda è consapevole dei disguidi causati infatti a fondo pagina del changelog recita:

“Sebbene Radeon Software Adrenalin 2020 Edition 20.2.2 risolva molti problemi relativi allo schermo nero.  AMD è consapevole del fatto che alcuni utenti potrebbero comunque riscontrare problemi di blocco del sistema o una schermata nera durante lunghi periodi di gioco. AMD continuerà a monitorare e indagare da vicino le segnalazioni di questi problemi”.

Se volete approfondire la questione e conoscere tutte le problematiche secondarie o ulteriori miglioramenti apportati da questo update, a questo link potete trovare il changelog completo; in attesa del fix definitivo per Enhanced Sync.

La nuova line-up di Amd!: Ryzen 3000 e Radeon RX5700

GIGABYTE annuncia la scheda grafica AORUS RX 5700 XT

GUIDA – Cos’è e come si crea una macchina virtuale

Point_Tech

Cresciuto a suon di pane e PC, alla vista del primo computer è stato subito amore. L'informatica è una parte di me e questa passione non la cambierei per nulla al mondo!

Read Previous

Arriva in Italia il ROG Swift PG43UQ, monitor gaming con tecnologia Display Stream Compression

Read Next

Intel Core i9-10900K scovato su una scheda madre Z490