ADATA rilascia l’SSD Gaming XPG SPECTRIX S40G RGB

ADATA produttore leader di moduli DRAM ad alte prestazioni, prodotti NAND Flash e accessori mobile, annuncia oggi il rilascio dell’SSD da gaming XPG SPECTRIX S40G RGB.

Con una velocità di lettura / scrittura sostenuta fino a 3500/3000 MB al secondo, illuminazione RGB personalizzabile e un gran numero di funzioni che migliorano le prestazioni, l’XPG SPECTRIX S40G è perfetto per chi cerca prestazioni sorprendenti e affidabilità eccezionali.

Creato per i gamers, appassionati di PC, overclocker e professionisti della grafica L’S40G supporta lo standard NVMe e utilizza l’interfaccia PCIe Gen3x4 ad alta velocità per consentire agli utenti di beneficiare di velocità di lettura / scrittura sostenute fino a 3500/3000 MB al secondo.

Inoltre, con la memoria Flash 3D di next-gen offre un salto in avanti in termini di capacità, efficienza e durata.

Anche con la specifica M.2 2280, supporta le più recenti piattaforme Intel® e AMD. Queste funzionalità rendono l’S40G ideale per gamers, appassionati di PC, overclocker e professionisti della grafica. L’utente può personalizzare l’aspetto dell’SSD con effetti di illuminazione RGB programmabili. Si possono modificare diversi effetti di luce, velocità illuminazione, intensità e altro ancora. Il controllo è semplice con il software RGB di XPG.

Alla ricerca dell’efficienza l’S40G supporta la tecnologia di correzione degli errori LDPC (Low-Density Parity-Check) per rilevare e correggere una gamma più ampia di errori di dati per trasferimenti più accurati e una durata dell’SSD più lunga.

Inoltre, con la crittografia AES a 256 bit, l’S40G garantisce la sicurezza e l’integrità dei dati. Ogni
componente dell’S40G ha superato meticolosi screening, test e certificazioni. Inoltre, viene supportato da una garanzia di 5 anni.

La disponibilità esatta dell’S40G può variare in base all’area geografica. Per informazioni su disponibilità e prezzi in mercati specifici, contattare l’ufficio o il rivenditore ADATA più vicino tramite www.adata.com.

Vinkmag ad

Mirco Romano

Appassionato di informatica dall’età di 3 anni. Ho cominciato nel lontanissimo 1988 quando mio padre mi comprò il commodore 64, da allora non ho più smesso di appassionarmi a questo mondo. All’età di 10 anni ho assemblato il mio primo pc comprando tutti i pezzi in un negozio della zona (non c’era Amazon).

Read Previous

Legion H300: il nuovo headset targato Lenovo

Read Next

Legion H500 Pro: l’headset da gaming 7.1 di Lenovo